fbpx

ICSI – Microiniezione intracitoplasmatica di spermatozoi

ICSI - Microiniezione intracitoplasmatica di spermatozoi

La microiniezione intracitoplasmatica degli spermatozoi, meglio conosciuta come tecnica ICSI, è una tecnica di riproduzione assistita impiegata nel trattamento della fecundación in vitro (FIV) che consiste nell’iniettare un solo spermatozoo direttamente nell’ovocita al fine di promuovere la fecondazione ed ottimizzare le possibilità di ottenere una gravidanza.

In che casi è indicata la ICSI

In che casi è indicata la ICSI

La tecnica ICSI è indicata con maggiore frequenza nei casi di infertilità maschile ove sussista una bassa produzione di spermatozoi o o una bassa motilità degli stessi. Inoltre, questo trattamento è indicato quando il campione del seme è stato congelato prima dell’uso.

Queste sono le situazioni che si incontrano più frequentemente, nei casi di infertilidad masculina:

  • Oligozoospermia o Criptozoospermia: severa diminuzione del numero di spermatozoi vitali
  • Astenozoospermia: severa diminuzione della motilità spermatica o assenza totale di motilità
  • Teratozoospermia; alto numero di spermatozoi non adatti
  • Azoospermia Ostruttiva: ssenza di spermatozoi nell’ eiaculazione a causa di un’ostruzione testicolare
  • Azoospermia Secretiva: assenza di spermatozoi nel liquido seminale a causa di un difetto nella produzione di spermatozoi nel testicolo
  • Aneiaculazione: eiaculazione retrogada
  • Campione scarso di seme: quando ne rimane solo un piccolo campione vitrificato.

Anche se meno frequentemente, questa tecnica è utilizzata anche nei casi di infertilidad femenina quando esiste poca quantità di ovociti o gli ovuli sono di bassa qualità.

Il processo della tecnica ICSI

Il processo della tecnica ICSI

La tecnica ICSI si completa con un microscopio ed il supporto di vari dispositivi di micro manipolazione (micromanipolatore, microiniettore e micropipetta). L’ovulo maturo rimane al suo posto grazie ad una pipetta di supporto, mentre si applica leggera aspirazione con un microiniettore. E, con una micropipetta , viene raccolto un singolo spermatozoo.

L’ovulo viene perforato e lo spermatozoo viene liberato nell’ovulo stesso. Una volta completato il processo, l’ovulo viene posto in coltura cellulare ed in incubatrice, dove viene controllato per garantirne la fecondazione.

Fattori di successo della gravidanza con ICSI

Fattori di successo della gravidanza con ICSI

Come nel caso della fecondazione in vitro convenzionale o qualsiasi altro trattamento di riproduzione assistita, non ci sono garanzie assolute di ottenere una gravidanza. Alcuni dei fattori che possono influire sul tasso di successo nell’utilizzo di questa tecnica ICSI sono il livello di frammentazione del DNA, un’età materna avanzata e la qualità degli spermatozoi.

Conosci da vicino come funziona la tecnica ICSI

Chiede un appuntamento, nostro equipe medico resta in attesa per aiutarla
¡LLÁMANOS!

START TYPING AND PRESS ENTER TO SEARCH