fbpx
-->

DONAZIONE DI OVULI

Foto ovodonacion

Vuole diventare madre ma è preoccupata della Sua età, cosi come della qualità dei Suoi ovuli? O è già passata attraverso tentativi fallimentari di gravidanza mediante trattamenti di riproduzione assistita?  Quando è consigliabile o necessario ricorrere alla donazione di ovuli in una fecundación in vitro (FIV)?  Come funziona il processo? Chiariamo alcuni dei principali dubbi che possono insorgere a proposito della donazione di ovociti nel trattamento di riproduzione assistita.

Che cosa è la donazione di ovuli

La donazione di ovuli è il processo con il quale una donna fertile mette a disposizione di un’altra donna  i suoi ovociti a fini riproduttivi. Le donazioni di ovociti provengono da donne di età compresa fra i 18 ed i 35 anni  oppure da donne già sottoposte a tecniche di fecondazione assistita che hanno un’eccedenza  di ovociti o che, semplicemente, desiderano donarli.

E’ una tecnica totalmente sicura che vuole offrire maggiori garanzie di raggiungimento della gravidanza quando esistono determinati problemi legati all’ovulazione, come Le illustreremo qui di seguito.

Affinchè possa avere un’idea più precisa, attualmente i cicli di riproduzione assistita in Spagna si portano a termine con un 70-80% di gameti (ovociti e spermatozoi) propi della coppia che si sottopone al trattamento e con un 20-30% di gameti donati da persone estranee, che si tratti di ovuli o spermatozoi.

Foto de pies de bebe

Quando è consigliata la donazione di ovuli

La donazione di ovuli è consigliata in donne di maggiore età che presentano un’insufficienza ovarica primaria o precoce o ovaie inaccessibili, con menopausa prematura o chirurgica, che sono portatrici di un’alterazione genetica o che si sono sottoposte a ripetuti e fallimentari cicli di fecondazione in vitro (FIV) o che abbiano subito interruzioni di gravidanza inspiegate e ripetute (aborto ripetuto).

In questi tipo di casi e con previa diagnosi clinica, la donazione di ovuli è l’alternativa più percorribile per poter ottenere una gravidanza.

In cosa consiste il processo di donazione di ovociti

Il processo di donazione di ovociti si propone di  portare a termine una fecondazione nella quale il gamete femminile viene fornito da una donna giovane e fertile ad un’altra donna che desidera essere madre e che riceverà l’embrione risultante. Affinchè questo sia possibile, i cicli ovarici della donatrice e della recettrice dovranno essere sincronizzati.

La recettrice avrà bisogno di un trattamento che prepari il rivestimento uterino a ricevere l’embrione. Questo trattamento consiste nella somministrazione di estrogeni e progesterone.

In parallelo, la donatrice riceve un trattamento di stimolazione delle ovaie e sviluppo follicolare e si procede alla raccolta degli ovuli secondo i protocolli abituali. In questo modo, una volta ottenuti gli ovociti della donatrice, si procede con una o un’altra tecnica di riproduzione assistita, a seconda del fattore maschile e delle caratteristiche seminali.

Vorrebbe sapere di più sulla donazione di ovuli?

I nostri trattamenti

Ringiovanimento Ovarico

È una tecnica rivoluzionaria che consiste nella riattivazione delle cellule staminali e dei follicoli rimanenti nell’ovaio.

IA – Inseminazione artificiale

È una tecnica di riproduzione assistita che ti aiuterà a rimanere incinta facilmente e in sicurezza.

FIV – Fecondazione in vitro

È l’unione dell’ovulo con lo sperma in laboratorio, al fine di ottenere embrioni già fecondati da trasferire nell’utero materno e ottenere una gravidanza.

Donazione di ovociti

Trattamento di fertilità che consiste nell’eseguire una fecondazione in vitro con ovuli di donatori anonimi. Se necessario, questo uovo viene fecondato con lo sperma del partner o di un altro donatore.

Foto de Estudios Genéticos

Diagnosi genetica

Si riferisce specificamente alla tecnica utilizzata nel caso in cui uno o entrambi i genitori abbiano un’anomalia genetica. L’embrione viene analizzato per determinare se porta la stessa anomalia genetica.

Metodo di ROPA

Fecondazione in vitro trattamento condiviso tra le due donne. Una donna è la donatrice dell’uovo, mentre l’altra è la surrogata dell’embrione.

Richiedi il tuo APPUNTAMENTO GRATUITO

Certificati ufficiali:

asproin
SEF
asebir
Joint-Commission
iso14001
iso9001

Registro nazionale della Società spagnola di fertilità

Sello_SEF2017_Centro_Colaborador